Eugenio Fizzotti (1946-2018)

Ultime News

In memoriam

Eugenio Fizzotti, nato a Caserta il 1° luglio 1946, è stato allievo di Viktor E. Frankl al Policlinico di Vienna nell’anno accademico 1969-1970.
Dopo aver conseguito il Dottorato in Filosofia nel 1970 ed essersi dedicato all’insegnamento secondario e all’attività pastorale a Locri e Soverato, è stato titolare della Cattedra di Psicologia della Religione nella Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana dal 1986, ottenendo il titolo di Docente Ordinario nel 1995 e ricoprendo l’incarico di Direttore dell’Istituto di Psicologia dal 1994 al 2001 e quello di Preside della Facoltà di Scienze dell’Educazione (2001-2002). È stato altresì direttore delle riviste “Orientamenti pedagogici” e “Psicologia, psicoterapia e salute”, membro permanente della Commissione deontologica dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, nonché docente invitato presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, l’Università LUMSA, il Pontificio Ateneo “Antonianum”, la Facoltà Valdese di Teologia, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Urbino e la Facoltà di Psicologia1 dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Religioso salesiano dal 1965, fu ordinato sacerdote da Papa Paolo VI in Piazza S. Pietro il 29 giugno 1975.

Traduttore e curatore di quasi tutte le edizioni italiane delle opere di Viktor Frankl, Eugenio Fizzotti ha dedicato quasi interamente il suo lavoro scientifico e le sue numerosissime pubblicazioni allo studio e alla diffusione della Logoterapia e Analisi Esistenziale, di cui è stato uno dei più significativi e noti rappresentanti, come testimonia, tra l’altro, la sua partecipazione in qualità di relatore invitato a congressi e conferenze di Logoterapia in Austria, Germania, Spagna, Malta, Lichtenstein, Portogallo, Slovenia, Croazia, Danimarca, Argentina, Messico, Brasile, Venezuela, Colombia, Honduras.
Co-fondatore del Viktor-Frankl-Institut di Vienna e curatore (insieme ad Alexander Batthyany e Karlheinz Biller) delle Gesammelte Werke di Frankl, Fizzotti ha fondato nel 1992 l’Associazione di Logoterapia e Analisi Esistenziale Frankliana (A.L.Æ.F.), di cui è stato Presidente fino al giugno 2012. Nel 1999 ha fondato e diretto la rivista scientifica “Attualità in logoterapia” e, dal 2003, la rivista “Ricerca di senso”, attualmente pubblicata dal Centro Studi Erickson di Trento.
Per il suo impegno a favore della psicoterapia umanistica orientata al significato, è stato insignito del Gran Premio della Fondazione “Viktor Frankl” della Città di Vienna, con cerimonia di consegna celebrata nell’aprile 2005, in occasione del centenario dalla nascita di Viktor Frankl.
Dopo lunga e sofferta malattia, che lo ha allontanato negli ultimi anni da tutto ciò che più amava, Eugenio si è spento a Salerno il 25 giugno 2018. Il suo ricordo rimane vivo nell’affetto dei suoi numerosissimi allievi e di quanti, conoscendolo, ne hanno apprezzato e amato le doti intellettuali e umane. Grazie al suo lavoro, la traccia della sua passione resterà viva nelle future generazioni di logoterapeuti in Italia e nel mondo.