Novità editoriale – Il senso della vita tra logoterapia e cogntivismo esistenziale

Ultime News

Un approccio umanistico-esistenziale alla psicologia clinica

A cura di Giuseppe Crea e Aureliano Pacciolla


Il senso della vita tra logoterapia e cognitivismo esistenziale è un libro che ha come obietto quello di dare un contributo alla psicologia clinica e alla ricerca, con un approccio umanistico-esistenziale, centrato sul senso della vita che Viktor Frankl ha ideato e applicato nella Logoterapia.

I contenuti di questo libro hanno, infatti, un costante riferimento ai significati esistenziali (come quelli della vita, della morte, dei sintomi e delle relazioni) come fattori determinanti per la crescita umana e
per la psicoterapia. Da queste pagine emerge come troppo spesso nella psicopatologia si lascino impliciti temi esistenziali, quali i processi cognitivi e metacognitivi, le emozioni, le sensazioni, le relazioni e i comportamenti. Per questo motivo, il libro si pone in linea con il cognitivismo classico e con una psicologia aperta alla cura e al benessere globale.

Gli otto autori condividono, perciò, l’approccio umanistico- esistenziale per rendere giustizia alla realtà specificamente umana che si realizza non solo con la propria autodeterminazione ma, soprattutto, con lo sviluppo dell’autotrascendenza prosociale che è considerata come confine ultimo tra psiche e spirito. Ognuno degli autori che ha preso parte a questo progetto, nello specifico, vuole dare un contributo proprio per ciò che c’è di più specifico nell’essere umano: i valori morali.

L’approccio cognitivo-esistenziale non è nuovo in Europa ma, attualmente, in America Latina è tra quelli in maggior crescita fra gli psicoterapeuti e fra le altre professioni di aiuto anche grazie alle ricerche, fatte e in corso, con la nostra collaborazione. I prossimi traguardi che questo testo propone saranno: la ricerca intercontinentale e la sua applicazione clinica con una testistica congruente.

Aureliano Pacciolla, psicoterapeuta, docente di Psicologia della personalità, nei corsi post-lauream e al Corso di psicoterapia presso la LUMSA-Humanitas, SPC, APC.

Giuseppe Crea, psicologo e psicoterapeuta, docente di Psicologia dei test, lavora nel campo della formazione permanente e nella terapia individuale. Docente presso l’Università Salesiana di Roma.


Editore: FrancoAngeli
Collana: Esistenzialismo & Scienze Umane
Pagine: 204
Data  di Pubblicazione: 2021
ISBN: 9788835118930